U.T.E. del Monfalconese News

Grotta del MITREO

Visita con la docente Mila Erbisti alla grotta del Mitreo e al museo del Villaggio del Pescatore.A quattro passi da casa, sulle pendici del monte Ermada accompagnati dalla docente Mila Erbisti, abbiamo visitato la grotta carsica frequentata già dal Neolitico e adattata in età romana (dal II al V secolo d.C.) a luogo di culto del dio Mitra.Il mitraismo è una religione salvifica (ovvero basata sull’esistenza di una vita dell’individuo dopo la morte) di origine iranica ed è legata alla figura di un giovane che sacrifica un toro in onore del dio Sole: questa scena è rappresentata in due rilievi in calcare rinvenuti all’interno della grotta, assieme a un gran numero di monete e lucerne lasciate dai fedeli come offerte votive.Proseguendo al museo del Villagio del Pescatore uno dei siti paleontologici più importanti in Europa la storia si è fatta molto affascinante, dove i dinosauri ‘Antonio’ e ‘Bruno’ non sono gli unici protagonisti. oltre a loro è stato trovato un intero ecosistema che aspetta solo di essere studiato. Gamberetti, pesciolini (i fossili più comuni al sito paleontologico), vegetali, un osso di rettile volante ma soprattutto coccodrilli preistorici molto diversi da come li conosciamo oggi. Rappresentano anch’essi una scoperta eccezionale, una nuova specie per la scienza, testimoni di una storia che si sta svelando a poco a poco e che merita di essere raccontata. Una splendida giornata alla scoperta di luoghi vicini.

Portogruaro e Lignano Sabbiadoro

Uscita didattica a Portogruaro.Visita alla bellissima cittadina di Portogruaro, definita da Ippolito Nievo “la piccola Venezia”.Interessante il Ponte dei Mulini e l’angolo dell’Oratorio della Pescheria, la Piazza della Repubblica con l’elegante palazzo municipale gotico, il Duomo ottocentesco di S. Andrea con il campanile pendente come la Torre di Pisa.

Nel pomeriggio visita al Presepe di Lignano Sabbiadoro edizione intitolata “Il paesaggio, la storia e il sacro del Basso Friuli seguendo i fiumi verso il mare e la laguna”.Opere fantastiche, capolavori effettuati dai vari professionisti dell’Accademia della sabbia.

C’E’ A TRIESTE UNA VIA DOVE MI SPECCHIO RIFELSSIONI SUL RAPPORTO TRA UMBERTO SABA E LA SUA CITTA’ NATALE.

Docenti Ferdinando Bertani e Maria Carla Comelli. Prima delle quattro conferenze martedì 30 gennaio dalle ore 15.00 alle ore 16.00.Un’idea di confronto fra docenti sulla figura di Umberto Saba, per il quale la poesia rifugge da generalità e astrattismo e coincide con la rappresentazione e l’interpretazione di una precisa realtà ambientale e geografica: Trieste, un universo emotivo, sociale, politico e culturale capace di nutrire i suoi versi che raccontano di piazze, strade, rive e mare.Dei quattro incontri previsti, due, a cura dell’Arch. Bertani, andranno a raccontare la città di Trieste nel suo divenire storico ed urbanistico e a descrivere gli itinerari cittadini preferiti dal poeta e altri due tenuti dalla Dr. Comelli, verteranno sulla storia di Saba e sulla sua poetica.

Corso base di Fotografia Digitale.

Docente Manlio Dell’Antonia, prima lezione giovedì 25 gennaio dalle ore 10.00 alle ore 11.30.Il corso partirà dalle basi storiche della fotografia e dal funzionamento della macchina fotografica andando poi man mano ad approfondire vari aspetti tra cui l’esposizione, la composizione, l’archiviazione e la scelta della corretta attrezzatura. A queste lezioni verranno affiancate delle “uscite sul campo” per mettere in pratica quanto fatto in aula.

“BABEL-BIBEL” Orientalismi in Arte e Architettura tra fine ‘800 ed inizio ‘900.

Docente Patrizia Ugrin, prima lezione martedì 23 gennaio dalle ore 16.10 alle ore 17.10.Nella seconda metà dell’800 la suggestione delle nuove scoperte archeologiche del vicino Oriente stimolano numerosi dibattiti sulle civiltà mesopotamiche ( Babel und Bibel Streit-Polemica Babele e Bibbia), fino ad influenzare l’arte e l’architettura moderna.

” VECCHI GIUSTI SI INIZIA DA GIOVANI”: strategie ed interventi per una terza età di successo.

Docente a cura dell’Associazione Alzheimer Isontino. Prima conferenza martedì 23 gennaio dalle ore 15.00 alle 16.20.Prevenzione del deterioramento cognitivo, l’utilizzo della domotica e supporto domiciliare, mantenimento della memoria e un brevissimo excursus sulla demenza con un terzo incontro di presentazione dell’associazione.

VIAGGI E VIAGGIATORI.

Docente Cinzia Lugnan. Prima conferenza martedì 16 gennaio dalle ore 16.30 alle ore 17.30.Il viaggio può essere uno strumento per ritornare in noi stessi con una maggior autocoscienza oppure per spingerci al di là di noi stessi, dei nostri limiti verso un “cattivo” infinito, più semplicemente è la metafora della crisi dell’io, dei valori dell’Occidente, in ambito filosofico. In ambito storico il viaggio può essere letto attraverso il fenomeno dei movimenti migratori che, come per il passato, anche nel nostro presente incidono fortemente sull’identità culturale e sociale del nostro mondo. Lo scopo è quello di far riflettere sul cambiamento del rapporto individuo- realtà, individuo-mondo, sulle cause che hanno prodotto e stanno producendo questo cambiamento; sul diverso significato della libertà che si accompagna all’idea del viaggio.

Nozioni di Primo Soccorso.

Docente Piacentina Vona. Unico incontro martedì 16 gennaio dalle ore 15.00 alle 17.00.In collaborazione con la Croce Rossa Comitato di Monfalcone.Il primo soccorso è l’insieme delle azioni che permettono di aiutare, in situazioni di emergenza, una o più persone in difficoltà, vittime di traumi fisici o psicologici o malori improvvisi, nell’attesa dell’arrivo dei soccorritori qualificati.Gli obiettivi del primo soccorso sono di analizzare la situazione di emergenza per capire se sia necessario allertare i soccorsi avanzati, e successivamente offrire l’assistenza richiesta, assicurandosi di non causare ulteriori danni all’ individuo.