C’E’ A TRIESTE UNA VIA DOVE MI SPECCHIO RIFELSSIONI SUL RAPPORTO TRA UMBERTO SABA E LA SUA CITTA’ NATALE.

Docenti Ferdinando Bertani e Maria Carla Comelli. Prima delle quattro conferenze martedì 30 gennaio dalle ore 15.00 alle ore 16.00.Un’idea di confronto fra docenti sulla figura di Umberto Saba, per il quale la poesia rifugge da generalità e astrattismo e coincide con la rappresentazione e l’interpretazione di una precisa realtà ambientale e geografica: Trieste, un universo emotivo, sociale, politico e culturale capace di nutrire i suoi versi che raccontano di piazze, strade, rive e mare.Dei quattro incontri previsti, due, a cura dell’Arch. Bertani, andranno a raccontare la città di Trieste nel suo divenire storico ed urbanistico e a descrivere gli itinerari cittadini preferiti dal poeta e altri due tenuti dalla Dr. Comelli, verteranno sulla storia di Saba e sulla sua poetica.

Potrebbero interessarti anche...